Accedi ai siti web solo negli Stati Uniti al di fuori degli Stati Uniti con un tunnel Proxy SOCKS e SSH

Una vasta gamma di siti Web e servizi online è limitata agli Stati Uniti: Hulu, Netflix, Pandora, rapporti annuali di credito, alcune banche, la lista è significativa. Le restrizioni regionali sono in genere qualcosa che non si nota fino a quando non è necessario accedere a un sito Web al di fuori degli Stati Uniti, e quindi sono un enorme problema. Ti mostreremo come aggirare le restrizioni della regione in modo sicuro utilizzando un proxy SOCKS e il tunnel SSH .


Prima di iniziare, è necessario quanto segue per impostare un proxy di calze per questo scopo:

  • Un web hosting o provider di shell basato negli Stati Uniti che consente l'accesso SSH, incluso un nome utente e l'IP delle macchine remote
  • Comprensione di base e comfort con la riga di comando

Questa procedura dettagliata è destinata a Mac OS X, ma dovresti essere in grado di configurare le stesse cose con iOS, Android e Windows.

Come configurare un tunnel SSH e un proxy SOCKS in Mac OS X.

Supponendo che tu abbia un host statunitense in ordine di grandezza, iniziamo:

  1. Vai alla cartella Applicazioni, quindi a Utility, quindi avvia il Terminale e usa la seguente sintassi per configurare il proxy SOCKS:
  2. ssh -D port_number [email protected]_host_ip

  3. Ad esempio, se il tuo nome utente è AJ e l'IP dell'host remoto è 75.75.75.75 e vuoi configurare un proxy sulla porta 2012, la sintassi sarebbe:
  4. ssh -D 2012 [email protected]

  5. Accedere come al solito e mantenere la connessione della shell per tutto il tempo in cui si intende utilizzare il proxy, se si è preoccupati dei timeout dell'host remoto, eseguire il ping di localhost o di un altro ip
  6. Ora vai al menu  Apple e apri "Preferenze di Sistema"
  7. Fare clic su "Rete" e quindi fare clic su "Avanzate" nell'angolo in basso a destra
  8. Fare clic sulla scheda "Proxy" e fare clic sulla casella accanto a "SOCKS Proxy" dal menu del protocollo
  9. Compilare il server proxy SOCKS come 127.0.0.1 e fornire la porta da prima, in questo caso 2012
  10. Fai clic su "OK"

Ora avvia un browser web e ricontrolla l'indirizzo IP esterno del Mac per confermare con un sito web come whatismyip.org o eseguendo quanto segue alla riga di comando:

curl ipecho.net/plain ; echo

Puoi anche usare whatismyip, che sembra cambiare il loro servizio ma a volte funziona:

curl whatismyip.org

Il tuo IP dovrebbe ora registrarsi come host remoto basato negli Stati Uniti che stai scavalcando, e sei libero di vedere il contenuto limitato della regione USA. Se non sei sicuro di come registri la regione IP, fai un nslookup su di esso in questo modo:

nslookup (ip address)

Anche l'utilizzo di uno dei servizi di localizzazione sul Web può funzionare, ottengono una posizione approssimativa basata sull'indirizzo IP rilevato e che può anche determinare se si sta effettivamente utilizzando il proxy o meno.

Nota a margine : in alcuni casi, in particolare con i siti Web che reindirizzano in base alla regione, è sufficiente trovare l'URL corretto e non è necessario eseguire alcun tunnel. Un esempio molto utile è l'interruzione del reindirizzamento di Google.com in un'altra regione utilizzando il loro sito NCR, ma esistono altri motori di ricerca e siti Web con URL alternativi simili.